FORMAZIONE E CONSULENZA


Non vi è nulla di più difficile per un Principe che cambiare l’ordine precostituito delle cose, perché egli sarà ferocemente osteggiato da coloro che dall’attuale situazione traggono profitto e dubbiosamente caldeggiato da coloro che dalla nuova potrebbero trarre beneficio” (Il Principe, di Macchiavelli)


I soggetti cambiano in quanto apprendono, mentre le organizzazioni apprendono in quanto cambiano: il vero problema per i soggetti è di essere disposti a cambiare, mentre per le organizzazioni è di essere disposti ad apprendere!!

Formazione e Consulenza sono quindi, e lo saranno sempre di più, un’attività fisiologica, necessaria a sostenere lo sviluppo dell’impresa.

Nel ruolo di agente facilitatore di cambiamento, considero importanti le esperienze di feedback formativo come potenziale ed efficace strumento di soluzione organizzativa per l’azienda: un agente facilitatore quindi che promuoverà il cambiamento, accompagnando i singoli individui, i gruppi di appartenenza e infine tutta l’organizzazione, dalla consapevolezza dei problemi comunicativi ed organizzativi, alla loro risoluzione, attraverso un lungo processo auto generativo.